facebook-noscriptMyCIA | GOURMETBAR Novotel Salerno - ristorante,Salerno
Immagine ristorante
Cover ristorante
Salerno/GOURMETBAR Novotel Salerno - ristorante

GOURMETBAR Novotel Salerno - ristorante

€€ Ristorante Via Generale Clark, 49, Salerno, SA, Italia

Orari di apertura

Giovedì

:

00:00 - 00:00 / 19:30 - 22:30

BOLLICINE

Champagne Perrier-Jouët

Grand Brut

69

Verona Rosado, Prosecco extra dry

Prosecco Doc - Colore oro chiaro brillante, spuma abbondante con perlage fine e persistente. Il profumo è intenso, con note di mela e sentori di crosta di pane e lieviti. Al palato si caratterizza per una spiccata armonia e per la tipica vivacità del Brut.

25

Tenuta Montenisa, Marchese Antinori Cuvée Royale

Franciacorta Docg - Dall'incontro tra l'esperienza secolare della famiglia Antinori e un territorio magico come quello della Franciacorta nasce la Cuvée Royale, spumante dalla classicità senza tempo, blend di uve Chardonnay, Pinot Bianco e Pinot Nero della Tenuta Montenisa. Ben 36 mesi di rifermentazione sui propri lieviti contribuiscono a donare espressività ed eleganza ad un prodotto che sa essere espressivo in gioventù come nella lunga distanza Colore giallo paglierino dalla spuma fine e cremosa, ha bollicine sottili e persistenti. Goloso e ricco nei toni di biscotti, confetti, brioche e agrumi canditi, ha sottofondo fruttato di melone bianco. La bocca è elegante, vivace e perfettamente equilibrata tra morbidezza e freschezza, nel lungo finale minerale. Le sue fragranze lo rendono perfetto per accompagnare aperitivi o antipasti a base di verdure, pesce e carni bianche

35

Santa Cristina, Santa Cristina brut

Metodo classico - Colore oro chiaro brillante, spuma abbondante con perlage fine e persistente. Il profumo è intenso, con note di mela e sentori di crosta di pane e lieviti. Al palato si caratterizza per una spiccata armonia e per la tipica vivacità del Brut.

26

BIBITE

Acqua Panna 75 cl

Still water

3.5

San Pellegrino 75 cl

Sparkling water

3.5

Aranciata 33 cl

4.4

Sprite 33 cl

4.4

Coca Cola 33 cl

4.4

Coca Cola Zero 33 cl

4.4

Crodino 10 cl

4.5

Sanbitter 10 cl

4.5

Red Bull 25 cl

6

Schweppes Ginger Ale

3.4

Schweppes Lemon 18 cl

3.4

Schweppes Soda 18 cl

3.4

Schweppes Tonic 18 cl

3.4

VINI BIANCHI

Tormaresca, Roycello

Fiano Igt - Giallo paglierino con riflessi verdolini, al naso esprime delicati sentori floreali, agrumati ed esotici, accompagnati da una gradevole nota di mandorla fresca. Al palato è ricco ed elegante, caratterizzato da una straordinaria freschezza gustativa e mineralità. Il Salento è ormai famoso anche per i suoi eccellenti Fiano, vini bianchi intensi ed eleganti. Il Salento Fiano IGT “Roycello” 2015 di Tormaresca, vinificato in solo acciaio a bassa temperatura, al fine di mantenere intatti i migliori aromi dell’uva, è bianco che spicca per armonia e per persistenza, un Fiano che è già oggi particolarmente equilibrato ma che saprà sorprendere con il passare delle stagioni Ideale come aperitivo, si abbina anche a crostacei in generale e a primi a base di frutti di mare

25

Tormaresca, Pietrabianca

Castel del Monte - La roccia chiara presente nel suolo dà il nome al vino bianco che nasce a Bocca di Lupo, una delle due tenute pugliesi di Tormaresca, per riscoprire e valorizzare gli antichi vitigni autoctoni della zona. E’ prodotto con uve Chardonnay vinificate e maturate in barriques, e in piccola percentuale con uve Fiano vinificate in acciaio: i due differenti procedimenti rendono lieve la nota del legno e lasciano spazio a una bella freschezza e a una giusta acidità. Agrumi, frutta bianca, fiori di magnolia e note vanigliate compongono il complesso bouquet, mentre al palato si apprezza un gusto piacevolmente sapido e minerale. Ideale con un menù delicato a base di pesce

31

Falesco, Tellus Oro 37.50 cl

Lazio Igp Chardonnay - Il Tellus Oro è un vino bianco dal gusto ricco e complesso della cantina laziale Falesco. Frutto di Chardonnay e Pinot nero, è un Lazio IGT dal sorso fresco e persistente Ottimo vino da gustare in abbinamento a pietanze a base di pesce e crostacei o con primi piatti gustosi e leggeri

15

Falesco, Tellus Oro 75 cl

Lazio Igp Chardonnay - Il Tellus Oro è un vino bianco dal gusto ricco e complesso della cantina laziale Falesco. Frutto di Chardonnay e Pinot nero, è un Lazio IGT dal sorso fresco e persistente Ottimo vino da gustare in abbinamento a pietanze a base di pesce e crostacei o con primi piatti gustosi e leggeri

24

Verona Rosado, Pinot Bianco

Pinot Bianco Igt - Colore giallo paglierino e profumo fragrante, intenso, complesso con sentori di pera matura e fiori di campo, sapore fine e persistente Particolarmente indicato per piatti di pesce. Antipasti di molluschi, risotti e sfornati

16

Cantina dei Monaci, Greco di Tufo

Il vino che rappresenta il territorio con i suoi profumi ed i suoi sapori. Probabilmente gli abitanti autoctoni già coltivavano la vite quando in zona giunsero i colonizzatori greci, ma la prima traccia storica della viticoltura risale al I secolo a.C. Si tratta di un affresco di Pompei dove si legge “vino Greco”. La sua diffusione parte dalle pendici del Vesuvio per arrivare nell'avellinese dove prende appunto l'appellativo Greco di Tufo. Ci sono indizi che, precedentemente, si sia chiamato Aminea Gemina (Gemina perché produceva spesso grappoli doppi): Aristotele infatti riteneva che il vitigno delle Aminee provenisse dalla Tessaglia, terra di origine dei colonizzatori greci. Il vitigno fu quindi portato nella provincia di Avellino dai Pelasgi nel I secolo a.C.

26

Cantina dei Monaci, Falanghina beneventana

I vino ottenuto da uva Falanghina ha un colore giallo paglierino con caratteri di complessità aromatiche, sentori di frutta bianca matura e foglie di salvia, al gusto e fresco, sapido e minerale. Vino ideale per accompagnare antipasti a base di pesce ed in particolare anche crudo e grigliate

25

Tormaresca, Chardonnay Fichi d'India

Chardonnay Igp Salento

16

VINI ROSATI

Tenuta Guado al Tasso, Scalabrone

Bolgheri Doc - Cabernet Sauvignon, Merlot ed una parte di Syrah per un rosato dagli aromi decisi ed intensi, caratteristici del territorio bolgherese. Il vigneto, così come il vino, prende il nome dal bandito 'Scalabrone' vissuto in questa zona nei primi del’800 ed è situato su suoli limoso-argillosi di origine prevalentemente alluvionale, ricchi di ciottoli Tenuta Guado al Tasso si trova nella piccola e prestigiosa DOC di Bolgheri, sulla costa dell’Alta Maremma, a un centinaio di chilometri a sud-ovest di Firenze. Questa denominazione ha una storia relativamente breve (nasce nel 1995) ma vanta di una fama internazionale come nuovo punto di riferimento nel panorama enologico mondiale

24

Tormaresca, Fichirosa

I.G.T. Puglia

16

San Salvatore, Vetere

Paestum Aglianico Rosato Igp TIPO DI VINO rosato UVE aglianico 100% ZONA DI PRODUZIONE capaccio-paestum località cannito ALTITUDINE 150-210 mt s.l.m. ESPOSIZIONE sud-sud ovest TIPO DI TERRENO argilloso-calcareo SISTEMA DI ALLEVAMENTO spalliera con potatura guyot POTATURA-LEGATURA con salici DEFOGLIATURA-DIRADAMENTO-VENDEMMIA manuale ETÀ MEDIA DELLE PIANTE 13 anni

26

VINI ROSSI

Falesco, Tellus 37.50 cl

Lazio Igt - Color rosso rubino intenso dalle sfumature purpuree, regala intense sensazioni di ciliegia matura, ribes e viola mammola, pepe nero, alloro e ginepro. Ricco, caldo e strutturato, con tannini ben presenti ma perfettamente bilanciati alla morbidezza e all’acidità. Lunga persistenza dai ritorni speziati. Ideale con pasta fresca all’uovo con sugo di carne, cannelloni e lasagne, con carni arrosto e brasate

15

Falesco, Tellus 75 cl

Lazio Igt - Color rosso rubino intenso dalle sfumature purpuree, regala intense sensazioni di ciliegia matura, ribes e viola mammola, pepe nero, alloro e ginepro. Ricco, caldo e strutturato, con tannini ben presenti ma perfettamente bilanciati alla morbidezza e all’acidità. Lunga persistenza dai ritorni speziati. Ideale con pasta fresca all’uovo con sugo di carne, cannelloni e lasagne, con carni arrosto e brasate

24

Prunotto, Dolcetto d'Alba

Dolcetto d'Alba Doc - Il Dolcetto, vino storico dell’antica tradizione vinicola piemontese, incontra l’affinamento in acciaio, per esaltare la fragranza e la vinosità del frutto, tipiche della varietà Il vino si presenta di un colore rosso rubino vivace. Al naso è vinoso, ricorda fiori e frutta matura. Al palato è pieno e armonico con un piacevole retrogusto di mandorla Ideale per accompagnare primi piatti con sughi di carne, arrosti, brasati, salumi e formaggi stagionati.

20

Verona Rosado, Merlot

Merlot Igt - Colore rosso rubino, profumo vinoso ed intenso, sapore asciutto, robusto di corpo giustamente tannico Ideale per pollame arrosto e carni rosse alla brace.

17

Antinori, Villa Antinori

Chianti Classico riserva Docg - Il Chianti Classico Riserva DOCG “Marchese Antinori” è uno dei vini più storici realizzati dalla famiglia Antinori, che, a partire dall’annata 2011, viene prodotto dalle uve che fanno parte della Tenuta di Tignanello. Un rosso dove il sangiovese “traina” il taglio finale, manifestandosi in tutta la sua eleganza e qualità, caratteristiche riscontrabili sia al palato che in bocca. I grappoli, dopo la raccolta, vengono diraspati, e gli acini si avviano a una pigiatura soffice. Il mosto ottenuto fermenta in contenitori d’acciaio inox, per poi affinare in barrique di rovere francese e ungherese per circa un anno. Dopo l’imbottigliamento il vino matura ulteriormente in vetro per altri 12 mesi, al termine dei quali è pronto per venire consumato.

32

Tormaresca, Trentangeli (BIO)

Castel del Monte Doc - Questo rinomato vino rosso della tradizione pugliese della cantina  Tormaresca , vanta la certificazione Rosso di Castel del Monte DOC che ne certifica la Denominazione di Origine Controllata. Le Uve impiegate in Blend per la sua produzione sono quelle di Aglianico per il 70%, quelle di Cabernet per il 20% e quelle di  Syrah  per il restante 10%. La selezione è completamente proveniente dalle tenute di Bocca di Lupo, nel comune di Minervino Murge in Provincia di Bitonto. Un vino dal colore rosso rubino intenso, profumo fruttato, caratterizzato da sentori di mora, amarena, prugna e note speziate di pepe, liquirizia, vaniglia e cacao. Il sapore è assolutamente sapido, fresco e minerale con note di legno molto lievi. Si abbina con piatti saporiti a base di carni bianche e formaggi di media stagionatura.

26

Tormaresca, Neprica Primitivo

Primitivo Igt Puglia - In Puglia la viticoltura è storia e al tempo stesso innovazione. Tormaresca è l’espressione di queste due anime. Carattere, personalità e potenziale qualitativo sono le caratteristiche che il territorio pugliese trasmette alle varietà, indigene e non, che vi sono coltivate. Tormaresca possiede due tenute situate nelle aree più vocate alla produzione di vini di qualità: Tenuta Bocca di Lupo, nel cuore della D.O.C. di Castel del Monte e Masseria Maime, in una delle più belle zone dell’alto Salento Un vino di grande livello e spiccato pregio ideale per carni, primi piatti di spessore e formaggi stagionati.

22

La Braccesca, Vino Nobile di Montepulciano DOCG

La Braccesca Nobile di Montepulciano presenta un colore rosso rubino intenso. Un bouquet sfaccettato si apre in ricordi di frutta rossa, violetta e tabacco, inseriti su uno sfondo speziato. Al gusto corrisponde il corredo aromatico percepito già al naso, nei sentori di ribes, mora e ciliegia. Un corpo morbido bilancia la sensibile componente tannica ottimamente gestita che risulta in un sorso vellutato. Una versione di Sangiovese che saprà persuadere tutti i palati

33

Cantina dei Monaci, Taurasi

Vino ottenuto da Aglianico in purezza, un vitigno di cui vi sono tracce si dai tempi dei greci e degli antichi romani, è vitigno scontroso: matura tardi, è intenso e brusco in principio, difficile da coltivare e difficilissimo da vinificare, con tannini che richiedono tempo per essere ammorbiditi ed acidità che gli assicura il tempo necessario affinché venga levigato. Inimitabile nei sentori di viola, di amarene, sottobosco e piccoli frutti, la sua vinificazione lo può rendere banale o eccelso

35

Tormaresca, Fichi d'India Primitivo

Primitivo Igp Salento - ''Lu sule, lu mare e lu jentu'': l'energia e la forza ammaliatrice di luoghi magici passano nelle note di questo primitivo. Il primo vitigno a bacca rossa a essere raccolto, di qui il nome, è il varietale che meglio rappresenta il Salento. Una terra segnata da mille culture, la regione più meridionale della penisola pugliese si estende dalle coste ioniche del Golfo di Taranto fino alle sponde dell'Adriatico. E' lungo le coste di questa terra di confine che si scorgono distese di Fichi d'India i cui ''frutti coronati di spine'' appaiono come ''corallo sulla pietra'' (E. Vittorini). Tormaresca, che ha creduto nel territorio salentino investendo nella tenuta di Masseria Maìme - da cui provengono le uve di questo vino - con questa bottiglia ha voluto rendergli omaggio

16

BIRRA IN BOTTIGLIA 33 CL

Nastro Azzurro

5.5

Recensioni

Effettua l'accesso per vedere le recensioni su questo locale